Speciale Agosto - Nepal - Mustang Overland in fuoristrada - Partenza 5 Agosto

Magiche esperienze - con accompagnatore locale parlante italiano

QUOTE GARANTITE
Nessun adeguamento tariffario e valutario
VOLI
Le quote includono i voli e i relativi supplementi di alta stagione
Il Nepal è il Paese dove si trovano le montagne più alte e più maestose della terra, popolato da diverse etnie con religioni e cultura diversissime dalle nostre. Qui praticamente è nato il trekking e l'alpinismo d'altissima quota. Il nostro trekking raggiunge il mitico Mustang, il cui nome viene dal tibetano 'Mun Tang e significa "pianura fertile". A lungo indipendente, il Regno di Lo, tibetano per lingua e cultura, divenne parte integrante dello stato nepalese nel 1951. Nel territorio dell'antico reame l'attuale re Jigme Parbal Bista, la cui dinastia regna da 25 generazioni che risalgono al 14° secolo, mantiene un ruolo prettamente onorifico. Nel Mustang, oggi trasformato nel distretto omonimo localizzato nella parte Nord West del Nepal, fu per molto tempo proibito l'accesso degli stranieri. Solo dal 1992 è ammesso il turismo, anche se riservato a pochissime presenze annuali. Questa terra arida ad elevate altitudini confinante con il Tibet è di una bellezza aspra, completamente differente dal resto del paese. Praticamente un'estensione dell'altipiano tibetano, con aridi deserti, profondi canyon, rosse pareti a canna d'organo e colline aride dai vari colori. I villaggi sono abitatati da popolazioni tibetane in case di terra battuta, antichi monasteri e lungo il percorso si incontrano numerosi chorten e mani (muro della preghiera). Questa sconvolgente enclave himalayana e la sua altissima capitale, Lo Manthang, diventano finalmente accessibili in 4X4. Alcuni sentieri di un tempo si sono trasformati in strade che, pur con qualche difficoltà, consentono di spingersi fino nel cuore di questo angolo tibetano di Nepal. Dopo il monsone o durante forti piogge, sono possibili frane o smottamenti, le strade possono essere temporaneamente interrotte ... In questo caso il programma dovrà essere modificato o aggiustato, quindi vi chiediamo di essere aperti alle soluzioni proposte sul posto. Earth ha deciso di cogliere questa opportunità, ricercando un punto di equilibrio tra turismo e tutela dell'autenticità di culture e paesaggi. Una proposta da vivere in punta di piedi per conoscere da vicino una tradizione millenaria. Note importanti Gli hotel menzionati sono indicativi della categoria alberghiera, ma possono variare in funzione della dimensione del gruppo e della data di raggiungimento del minimo richiesto di partecipanti. Le adesioni a questo viaggio sono a conferma immediata fino al 18 maggio 2018. Dopo tale data i servizi andranno su richiesta e non sarà garantita la tariffa aerea e la disponibilità. Le adesioni verranno in ogni caso chiuse il 2 luglio 2018.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia

Da 5 a 7 partecipanti € 4.250,00
Da 8 a 9 partecipanti € 4.190,00
Suppl. camera singola € 520,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all’emissione) € 320,00
Assicurazioni bagaglio/sanitaria/annullamento € 156,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di Febbraio 2018.
Le quote di partecipazione indicate sono espresse in Euro e intese per persona.  

Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione e compagnia aerea, in partenza da Milano. In caso di mancata disponibilità, verranno comunicati i supplementi della classe e/o della compagnia aerea disponibili. E' possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani. Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Per questa partenza, in deroga alle Condizioni Generali di Contratto, nessun adeguamento valutario verrà applicato. Una variazione delle tariffe aeree che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza determinerà una revisione delle quote. Sono escluse dalla "quota di partecipazione" le tasse aeroportuali e l'eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, saranno riconfermati all'emissione del biglietto aereo.

Operativo voli previsti (soggetto a variazioni):
5 agosto Milano Malpensa - Istanbul 14.45 – 18.35
5 agosto Istanbul - Kathmandu 20.30 – 06.20 del 6 agosto
17 agosto Kathmandu - Istanbul 07.35 – 12.55
17 agosto Istanbul - Milano Malpensa 16.25 – 18.25

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito internet di Earth Cultura e Natura (www.earthviaggi.it), al consumatore che receda dal contratto prima della partenza in caso di annullamento saranno addebitate le penalità nella seguente misura:
    - penalità del 30% sino a 90 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 60% da 89 a 45 giorni prima della partenza del viaggio
    - penalità del 80% da 44 a 21 giorni prima della partenza del viaggio
Nessun rimborso spetterà a chi rinuncerà dopo tale termine.

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

Le quote di partecipazione includono

  • Assistenza in partenza all’aeroporto di Milano Malpensa
  • Voli di linea Turkish Airlines da Milano a Kathmandu, via Istanbul, in classe economica
  • Voli aerei nazionali in Nepal, Kathmandu Pokhara Jomsom e ritorno, in classe economica, tasse aeroportuali incluse
  • Franchigia bagaglio sui voli internazionali: 20 Kg di bagaglio registrato più 1 solo bagaglio a mano di massimo 5 kg
  • Franchigia bagaglio sui voli nazionali di 15 Kg massimo (registrato e a bordo)
  • Tutti i trasferimenti privati con autista da e per gli aeroporti
  • Tutti i trasferimenti in fuoristrada (fino a 4 partecipanti per jeep), come indicato in programma
  • Pernottamenti in camera doppia standard in Hotel 5 stelle a Kathmandu, 4 stelle a Pokhara, con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Pernottamento in camera doppia standard in semplice Hotel a Lo Manthang, con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Pernottamenti in camera doppia standard in semplice Hotel Jomson e in Lodge spartano (con bagni in comune) a Chhuksang, con trattamento di pensione completa
  • Guida locale parlante inglese
  • Accompagnatore parlante italiano dal 2° all’11° giorno
  • Portatori per i bagagli nel caso dovesse essere necessario attraversare a piedi o con altri mezzi dei tratti di strada interrotti, non percorribili dalle jeep
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Ingressi ai Parchi Nazionali e permessi per il trekking
  • Permesso speciale per il Mustang (500 USD per persona)
  • Ingressi ai monasteri, templi o musei durante le visite guidate, come da programma
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai
  • Guida “Nepal” ed. Polaris
  • Kit da viaggio

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai Assicurazioni, Euro 156,00)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 320,00, importo da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente sono tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse d’Ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici (da pagare in loco)
  • Visto turistico obbligatorio d’ingresso in Nepal (USD 25, da pagare in loco)
  • Early check in (prima delle ore 14) e late check out (dopo le ore 11) negli Hotel, eccetto dove specificato
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato.

1° Giorno - domenica 05 agosto - Milano - Kathmandu

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea Turkish Airways per Istanbul alle 14.45. Arrivo alle 18.35 e proseguimento con volo di linea Turkish Airways per Kathmandu delle ore 20.30.
Pasto e pernottamento a bordo.

2° Giorno - lunedì 06 agosto - Arrivo a Kathmandu

Arrivo alle 06.20 nella capitale nepalese, situata in un’ampia vallata a 1340 metri di quota ai piedi della catena himalayana. Disbrigo delle formalità doganali (ottenimento del visto - presentarsi con una fototessera recente e 25 Usd).
Incontro con la nostra organizzazione all’uscita dell’aeroporto e trasferimento in Hotel. Sistemazione immediata (early check-in) nelle camere riservate e breve tempo per relax o per il pranzo libero.
Nel pomeriggio visita della città di Kathmandu, con un circuito a piedi che tocca i principali siti, si attraversa il quartiere turistico di Thamel per approdare nella bella piazza Durbar Square e al Tempio della Dea Bambina. Proseguimento per raggiungere il Tempio di Swayambunath, situato in cima ad una collina. Tempo per godere della spettacolare vista sulla valle di Kathmandu.
Al termine delle visite, rientro in Hotel.
Cena libera e pernottamento.

3° Giorno - martedì 07 agosto - Kathmandu - Pokhara

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto per il volo diretto a Pokhara (circa 25 minuti), cittadina posta sulle sponde del Lago Phewa. Il volo offre una spettacolare vista delle catene del Langtang, del Manaslu e dell’Annapurna. All’arrivo trasferimento in Hotel.
Nel pomeriggio escursione in barca (circa un’oretta) sul lago Phewa, il maggiore dei sette laghi che si trovano nei pressi della città, secondo per dimensione in tutto il Nepal.
Questo lago è alimentato dalla presenza di alcune dighe per regolare i flussi d’acqua dei tanti torrenti e fiumi presenti nella zona, per questo motivo è considerato seminaturale, ma non per questo è meno suggestivo.
L’atmosfera lacustre è in grado di ispirare pace interiore e serenità, già solo passeggiando lungo le sue rive. I riflessi e i colori delle tante barchette di legno ormeggiate lungo le sue sponde producono un ambiente caratteristico e cadenzato dal ritmo beccheggiante degli scafi ondeggianti mossi dal movimento dell’acqua. 
Visita quartiere tibetano: un’area residenziale creata per accogliere i rifugiati provenienti dal Tibet durante i conflitti e l’invasione della Cina. Nonostante siano ormai passati parecchi anni le persone che si sono insediate qui hanno ormai scelto questa come nuova casa e, pur mantenendo le proprie tradizioni e la propria lingua, si sono integrati quasi totalmente.
Cena libera e pernottamento in Hotel.

4° Giorno - mercoledì 08 agosto - Pokhara - Jomsom (2720 m.)

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento di prima mattina all'aeroporto per la partenza del volo (circa 25 minuti) per Jomsom. All'arrivo incontro con i rappresentanti locali, trasferimento in Hotel.
Pranzo e sistemazione nelle camere riservate.
Partenze per un breve trekking in discesa verso Kali Gandaki e per poi risalire fino al villaggio di Syang, uno dei più antichi e pittoreschi della regione del Panch Gaon. Gli abitanti di quest'area sono i Thakalis, popolo d'origine tibetana. Visita del Syang Gompa (Tashi Lha Khang) e del monastero buddista di Ani, entrambi monasteri segreti della setta Nyingmapa.
Proseguimento a piedi verso Marpha, lo splendido villaggio conosciuto anche come il paese delle mele, situato dietro un promontorio che lo ripara dal vento. Visita del monastero del 1600, legato al buddismo Mahayana, sovrastato da uno stupa impressionante abbarbicato sulla montagna che sovrasta il villaggio. Al termine rientro in Hotel.
Cena e pernottamento in Hotel.

5° Giorno - giovedì 09 agosto - Jomsom - Chhuksang (2980 m.)

Prima colazione in Hotel.
Da Jomsom, si segue il sentiero del fiume Kali Gandaki arrivando a Eklebhatti fino a raggiungere Kagbeni. Da qui la strada si divide per Muktinath da una parte e per l'Upper Mustang dall'altra.  Kagbeni è un delizioso villaggio, "cancello d'ingresso" della regione dell'Upper Mustang: la strada presenta vari dislivelli sino al villaggio di Tangbe (3060 m.), dal quale poi si scende fino al quello di Chhuksang, dove si ammirano affascinanti casette bianche e terreni agricoli. Si raggiunge infine l'antico villaggio di Tetang, per poi tornare a Chhuksang.
Pensione completa e pernottamento in Lodge.

6° Giorno - venerdì 10 agosto - Chhuksang - Ghami (3510 m.)

Partenza per Ghami. Il primo villaggio che si incontra è Chaile. Proseguimento verso il villaggio di Samar, nome che significa "terra rossa".
Si passa poi dall'incantevole villaggio di Geling, con gli splendidi monasteri che ospita, e si prosegue verso il passo di Nyi (4020m).
Arrivo infine al villaggio di Ghami, da dove, tempo ed energie permettendo, è possibile fare una camminata di circa 2/3 ore per raggiungere il bellissimo villaggio di Dhakmar.
Pensione completa e pernottamento in Lodge.

7° Giorno - sabato 11 agosto - Ghami - Lo Manthang (3840 m.)

Proseguimento della visita di Ghami e, al termine, partenza per Lo Manthang.
Attraversato il passo Tsarang La (3870 m.) si scende verso il villaggio di Tsarang (3560 m.). Dopo la visita, si prosegue per il monastero di Lo Gekar, il più antico della regione del Mustang ed uno dei più antichi di tutto il Nepal. Il piccolo gompa di Ghar, nome che significa "tempio casa", si trova nel mezzo di una galleria di grossi alberi e si dice sia stato costruito per placare i demoni che, nella seconda metà del VI secolo, impedivano la realizzazione del gompa di Samye a Lhasa.
Arrivo a Lo Manthang e sistemazione in Lodge.
Pensione completa e pernottamento in Lodge.

8° Giorno - domenica 12 agosto - Lo Manthang: escursioni

Prima colazione in Lodge.
Visita del Tall Champa Lakhang (casa di Dio), del Thugchen Gompa, del Chyodi Gompa e del palazzo dei Raja; il panorama circostante è magnifico e si staglia sull'altopiano tibetano e sulla catena Himalayana. Proseguimento con la visita della valle Tingkhar, la residenza estiva dei Raja, Kimling, Phuwa ed il Gompa di Namgyal (il Monastero della Vittoria). Ritorno a Lo Manthang. Pensione completa e pernottamento in Lodge.

9° Giorno - lunedì 13 agosto - Lo Manthang: escursioni

Prima colazione in Lodge.
La giornata è dedicata alla visita della valle orientale di Lo Manthang, dov'è situato il villaggio di Chosar, ricco di templi tibetani. Questa splendida valle al confine col Tibet è la principale via commerciale per Lhasa. A Chosar si visitano diversi monasteri e la grotta Jong.
Ritorno a Lo Manthang. Pensione completa e pernottamento in Lodge.

10° Giorno - martedì 14 agosto - Lo Manthang - Jomsom (2720 m.)

Prima colazione in Lodge.
Trasferimento di circa 7/8 ore, attraverso strade sterrate e piccoli corsi d'acqua.
Arrivo a Jomsom e sistemazione in Hotel.
Pensione completa e pernottamento in Lodge.

11° Giorno - mercoledì 15 agosto - Jomsom - Pokhara - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per Pokhara. Arrivo proseguimento con volo per Kathmandu.
Arrivo, incontro con l'assistente locale per il trasferimento in Hotel.
Sistemazione nelle camere riservate e tempo per relax.
Cena libera e pernottamento in Hotel.

12° Giorno - giovedì 16 agosto - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Giornata libera disposizione per visite libere e facoltative della città e dei suoi dintorni.
Pasti liberi e pernottamento in Hotel.

13° Giorno - venerdì 17 agosto - Kathmandu - Milano Malpensa

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo di linea Turkish Airlines per Istanbul delle ore 07.35. Arrivo alle 12.55 e proseguimento con volo di linea Turkish Airlines in coincidenza per Milano delle ore 16.25. Arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa previsto per le ore 18.25.

Hotel previsti o similari

Stelle : -
Pokhara Hotel Atithi
Jomsom Hotel Om’s Home
Lo Manthang Royal Mustang Resort
Stelle :
Kathmandu Hotel Yak & Yeti
Kathmandu Gokarna Forest Resort










Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Speciale Agosto - Nepal - Mustang Overland in fuoristrada - Partenza 5 Agosto

 








Aiutaci a migliorare