Speciale Agosto - Tibet Overland - Partenza 12 Agosto

con accompagnatore dall’Italia esperto di cultura buddista

Attraversare la catena himalayana dal Tibet al Nepal è un’esperienza “on the road” tra le più affascinanti del pianeta, da vivere ogni giorno, ogni percorso e ogni istante con tutto l’interesse, la gioia e la libertà di scoprire il mondo. Il Tibet conserva la seduzione del misticismo e la storia di un popolo la cui solitudine ha rafforzato, nonostante tutto, la filosofia religiosa che affascina il mondo. Il viaggio permetterà di visitare l’altopiano tibetano con le famose città buddiste di Lhasa, Tzetang, Gyantze e Shigatze, percorrendo itinerari d’alta quota (sopra i 3000 metri) tra laghi turchesi e picchi innevati di oltre 6000 metri. L’escursione a Rongbuk (5150 metri), nei pressi del Campo Base dell’Everest, renderà questa esperienza suggestiva e unica.

Servizi

L'organizzazione prevede trasferimenti con mezzi privati; hotel di categoria 5 stelle a Kathmandu, 4 stelle a Lhasa, 3 stelle standard in Tibet (molto semplice e spartano a Shegar). L’itinerario potrà subire improvvise e non prevedibili variazioni dovute alle condizioni delle strade a seguito di eventi meteorologici. Le piogge monsoniche estive possono compromettere le condizioni della strada che conduce da Kyirong a Kathmandu. E’ necessario essere preparati ad accettare le soluzioni alternative proposte in loco. Il viaggio richiede un ottimo spirito di adattamento.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia con accompagnatore dall’Italia esperto di cultura buddista

Da 10 a 12 partecipanti € 3.790,00
Da 12 a 14 partecipanti € 3.570,00
Da 15 a 16 partecipanti € 3.490,00
Suppl. camera singola € 780,00
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (da riconfermare all'emissione) € 320,00
Assicurazione bagaglio-sanitaria-annullamento € 98,00
Partenze da altri aeroporti Su richiesta
Quota gestione pratica € 70,00

Quote di partecipazione
Il presente programma è basato su orari, tasse aeroportuali, tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di marzo 2018.

Le quote di partecipazione indicate sono espresse in Euro e intese per persona.
 
Le tariffe aeree sono state calcolate in base ad una specifica classe di prenotazione e compagnia aerea, in partenza da Milano. In caso di mancata disponibilità, verranno comunicati i supplementi della classe e/o della compagnia aerea disponibili.
E’ possibile richiedere (con eventuale supplemento) la partenza da tutti gli altri aeroporti italiani.

Le quotazioni alberghiere sono riferite agli hotel indicati, o similari.

Per questa partenza, in deroga alle Condizioni Generali di Contratto, nessun adeguamento valutario verrà applicato. Una variazione delle tariffe aeree che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza determinerà una revisione delle quote.

Sono escluse dalla “quota di partecipazione” le tasse aeroportuali e l’eventuale sovrapprezzo carburante (fuel surcharge). Essendo tali costi estremamente variabili, saranno riconfermati all'emissione del biglietto aereo.

Recesso del consumatore (Penalità di annullamento)
In deroga alle Condizioni Generali di Contratto pubblicate sul sito internet di Earth Cultura e Natura (www.earthviaggi.it), al consumatore che receda dal contratto prima della partenza in caso di annullamento saranno addebitate le penalità nella seguente misura:
- penalità del 30% sino a 90 giorni prima della partenza del viaggio
- penalità del 60% da 89 a 45 giorni prima della partenza del viaggio
- penalità del 80% da 44 a 21 giorni prima della partenza del viaggio
Nessun rimborso spetterà a chi rinuncerà dopo tale termine.

Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea).

Si precisa che:
- il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
- per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti e per determinate combinazioni di viaggio, le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;
- per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione/conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;
- in ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.

OPERATIVO VOLI PREVISTI (soggetto a variazioni):
TK1896    12 agosto    Milano Malpensa - Istanbul    14.45 - 18.35
TK 726    12 agosto    Istanbul - Kathmandu    20.30 - 06.20 del 13 agosto
TK 727    25 agosto    Kathmandu - Istanbul    07.35 - 12.55
TK1875    25 agosto    Istanbul - Milano Malpensa    16.25 - 18.25

NOTA BENE: Sia i voli intercontinentali in partenza da Milano, che gli hotel del tour sono stati da noi preventivamente prenotati.
Tale disponibilità è garantita per iscrizioni effettuate entro la data del 04 giugno 2018, successivamente i servizi non saranno immediatamente confermabili, ma andranno richiesti.

Le quote di partecipazione includono

  • Assistenza all’aeroporto di partenza a Milano Malpensa
  • Voli da Milano a Kathmandu e ritorno, via Istanbul, in classe economica
  • Volo di linea da Kathmandu a Lhasa, in classe economica
  • 20 kg di franchigia bagaglio su tutti i voli aerei previsti
  • Trasferimenti con pullman privati durante tutto il viaggio
  • Sistemazione in Hotel 5 stelle a Kathmandu
  • Sistemazione in Hotel 4 stelle a Lhasa
  • Sistemazione in Hotel 3 stelle, durante il viaggio in Tibet, molto semplici a Shegar
  • Trattamento di pensione completa in Tibet, di prima colazione a Kathmandu e Lhasa
  • Escursioni e visite compresi gli ingressi a monumenti e musei come da programma
  • Guida locale parlante italiano in Nepal per le visite di Kathmandu
  • Guida locale tibetana parlante inglese in Tibet
  • Accompagnatore italiano esperto di cultura buddista
  • Assistenza di personale locale qualificato in tutte le città e aeroporti tibetani
  • Polizza “Viaggi Rischio Zero”, UnipolSai
  • Guida del Tibet, edizione Polaris (una per camera)
  • Kit da viaggio personalizzato Earth

Le quote di partecipazione non includono

  • Assicurazioni (bagaglio/sanitaria/annullamento, UnipolSai, Euro 98,00/156,00)
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 320,00, da riconfermare all’emissione del biglietto aereo)
  • Eventuali tasse aeroportuali locali: attualmente tutte inserite nei biglietti aerei; potrebbero essere richieste o modificate senza preavviso dalle autorità locali
  • Tasse d’Ingresso delle apparecchiature fotografiche nei luoghi turistici (da pagare in loco)
  • Visto turistico multiplo nepalese (Usd 25 da pagare in loco)
  • Visto turistico e Permesso speciale d’ingresso in Cina (Usd 100,00 da pagare in arrivo a Kathmandu)
  • Preaccettazione (early check in) e late check out negli alberghi, eccetto dove specificato
  • Escursioni e visite facoltative, non previste in programma
  • Pasti non previsti in programma, menù à la carte, bevande, mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato
  • Quota gestione pratica (Euro 70,00)

1° Giorno - domenica 12 agosto - Milano Malpensa - Kathmandu

Partenza da Milano Malpensa - Terminal 1 - con volo di linea Turkish Airlines per Istanbul delle ore 14.45. Arrivo alle 18.35 e proseguimento con voli di linea Turkish Airlines per Kathmandu delle ore 20.30. Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno - lunedì 13 agosto - Kathmandu

Arrivo alle ore 06.20 nella capitale nepalese, situata in un’ampia vallata a 1340 metri di quota, ai piedi della catena himalayana.
Disbrigo delle formalità doganali e incontro con la nostra organizzazione (all’uscita dell’aeroporto con cartello identificativo Earth) e trasferimento in Hotel.
Ritiro dei passaporti e dell’importo di 100 USD per l’ottenimento del visto d’ingresso in Tibet.
Sistemazione immediata nelle camere riservate, con possibilità di effettuare una buona colazione (early check-in) e tempo a disposizione per relax.
Nel pomeriggio visita della città di Kathmandu, con un circuito a piedi che tocca i principali luoghi d’interesse. Si attraversa il quartiere turistico di Thamel per approdare nella bella piazza Durbar Square e al Tempio della Dea Bambina.
Proseguimento con il pullman per raggiungere il Tempio di Swayambunath, situato in cima ad una collina e tempo per godere della spettacolare vista sulla valle di Kathmandu.
Al termine delle visite, rientro in Hotel.
Cena libera e pernottamento.

3° Giorno - martedì 14 agosto - Kathmandu: escursioni a Patan - Bhaktapur

Prima colazione in Hotel.
In mattinata, visita di Patan, una delle maggiori città del Nepal e considerata la più antica e bella tra le città reali nella valle di Kathmandu. Visita del Museo che ha recentemente aperto nuove sale e cortili spettacolari all'interno del palazzo reale.
Proseguimento per la visita di Bhaktapur, la più bella città medievale del Nepal, chiamata anche la "città del riso", dalla splendida architettura del XVII secolo, una ricchezza di storia e di leggende.
Al termine della visita rientro in Hotel.
Cena libera e pernottamento.

4° Giorno - mercoledì 15 agosto - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Mattinata dedicata alla visita dello Stupa di Boudhanath, uno dei luoghi più sacri di Kathmandu, alto 36 mt e con un diametro di 120 mt, diventando così uno dei più alti del Nepal e uno dei più grandi al mondo. Proseguimento della visita al Tempio di Pashupatinath, uno dei templi induisti più importanti di tutto il subcontinente indiano.
Il tempio si affaccia sulle rive del fiume sacro Bagmati e da sempre, questo luogo è meta di pellegrinaggio di migliaia di fedeli e luogo prediletto dagli induisti nepalesi per cremare i defunti.
Al termine tempo a disposizione per relax o per shopping nel quartiere di Tamel.
Cena libera e pernottamento.

5° Giorno - giovedì 16 agosto - Kathmandu - Lhasa - Tzetang

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Gonggar (Lhasa).
Arrivo e proseguimento per Tzetang (90 km: 1 ora e mezza circa), nell'antico Regno di Yarlung.
Sistemazione in Hotel e pomeriggio a disposizione per l'acclimatamento alla quota di 3200 metri.
Possibilità di visitare il Palazzo di Yambulkang.
Mezza pensione con cena in Hotel.

6° Giorno - venerdì 17 agosto - Tzetang - Samye - Lhasa

Prima colazione in Hotel.
Escursione al Monastero di Samye situato a nord del fiume Yarlong Tsangpo.
Si attraversa il fiume e si raggiunge il monastero costruito nella seconda metà dell'VIII° secolo dal monaco Guru Rimpoche.
Al termine della visita pranzo e proseguimento per Lhasa (160 km - circa 3 ore) situata a 3500 metri di quota. Arrivo e sistemazione in Hotel.
Cena libera e pernottamento in Hotel.

7° Giorno - sabato 18 agosto - Lhasa

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alle visite dei più importanti monasteri e templi di Lhasa e dintorni.
Capoluogo della regione autonoma del Tibet, Lhasa, in tibetano il "trono di Dio", è il massimo centro religioso del Paese, di cui il simbolo indiscusso è il Potala, residenza dei Dalai Lama fino all'invasione cinese del 1959.
Il Potala è nello stesso tempo monastero, palazzo, tempio e fortezza con le altissime mura rosse (117 metri), le guglie, i tetti ricoperti di lamine d'oro e le mille stanze adornate di ricche decorazioni.
Visita della vecchia Lhasa con il tempio di Jokhang ed escursioni ai monasteri di Sera e Drepung, antica sede della "Setta dei Berretti Gialli".
Pasti liberi, pernottamento in Hotel.

8° Giorno - domenica 19 agosto - Lhasa

Prima colazione in Hotel.
Giornata dedicata alle visite dei più importanti monasteri e templi di Lhasa e dintorni.
Capoluogo della regione autonoma del Tibet, Lhasa, in tibetano il "trono di Dio", è il massimo centro religioso del Paese, di cui il simbolo indiscusso è il Potala, residenza dei Dalai Lama fino all'invasione cinese del 1959.
Il Potala è nello stesso tempo monastero, palazzo, tempio e fortezza con le altissime mura rosse (117 metri), le guglie, i tetti ricoperti di lamine d'oro e le mille stanze adornate di ricche decorazioni.
Visita della vecchia Lhasa con il tempio di Jokhang ed escursioni ai monasteri di Sera e Drepung, antica sede della "Setta dei Berretti Gialli".
Pasti liberi, pernottamento in Hotel.

9° Giorno - lunedì 20 agosto - Lhasa - Shigatze

Prima colazione in Hotel.
Inizio dell'attraversamento della catena himalayana da Lhasa a Kathmandu, in Nepal. Partenza per la città di Gyantze (250 km - circa 5 ore) lungo la strada panoramica che si inerpica sui pendii del passo Kampa La (4800 m-slm), dal quale si gode una splendida vista sulle azzurre acque del Lago Yamdrok. Proseguimento costeggiando il lago fino alla cittadina di Nangarte. Pranzo e proseguimento per Gyantze (3900 m-slm) un tempo centro di controllo delle carovane dirette in Bhutan e Sikkim. Visita della città e proseguimento per Shigatze.
Arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel.

10° Giorno - martedì 21 agosto - Shigatze - Shegar (New Tingri)

Prima colazione in Hotel.
Visita del complesso del Tashilumpo che comprende numerosi monasteri, scuole e abitazioni dei monaci. Trasferimento a Shegar (240 km - circa 6 ore) e lungo il percorso deviazione di circa 20 chilometri per raggiungere Sakya. Visita del monastero dei Bon Po, caratterizzato dalle sue pareti dipinte a strisce rosse, bianche e nere. Superato il passo più alto di tutto il percorso, il Gyatso La a 5250 metri di quota, si raggiunge il villaggio di Shegar.
Sistemazione in Hotel semplice e spartano.
Pensione completa.

11° Giorno - mercoledì 22 agosto - Escursione a Rongbuk e al Campo Base dell'Everest

Prima colazione in Hotel.
Escursione a Rongbuk (5150 metri), sede del più alto monastero tibetano, dove è possibile godere di una spettacolare vista della parete nord della montagna più alta del mondo: l'Everest (8848 m).
Passeggiata nei pressi del "tetto del mondo", per coloro che lo desiderano è possibile percorrere a piedi circa 4 km (un’ora) per raggiungere il Campo Base dell’Everest.
Al termine delle visite, rientro in Hotel.
Pensione completa.

L'escursione al Campo Base dell'Everest (Rongbuk) è subordinata alle decisioni insindacabili delle autorità cinesi. Di conseguenza Earth non garantisce l'effettiva possibilità di effettuare l'escursione (se non sarà possibile raggiungere Rongbuk, sarà proposto un itinerario alternativo).

12° Giorno - giovedì 23 agosto - Shegar (New Tingri) - Kyirong

Prima colazione in Hotel.
Partenza per Kyirong (340 km - 8 ore circa di strada asfaltata) il nuovo ed unico confine con il Nepal, aperto nell’agosto del 2017, dopo la chiusura di Zhangmu, in seguito al terremoto del 2015.
Si costeggia il lago Peigu Tso, dal quale è possibile godere di un panorama mozzafiato sulle vette himalayane. Superato il Passo Gongtang La (5200 m-slm) si raggiunge la splendida vallata di Kyirong. Sistemazione in Hotel.
Pensione completa.

13° Giorno - venerdì 24 agosto - Kyirong - Kathmandu

Prima colazione in Hotel.
Lunga giornata di trasferimento per raggiungere Kathmandu (180 km - 12 ore circa).
Il percorso si snoda su una strada sterrata di montagna, particolarmente dissestata, che comporta frequenti rallentamenti, e le cui condizioni richiedono continui lavori di manutenzione a causa delle piogge monsoniche. La strada può essere temporaneamente interrotta, costringendo a brevi tratti a piedi o all’utilizzo di mezzi di fortuna (bus locali), oppure alla modifica dell’itinerario.
Arrivo in tarda serata a Kathmandu, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

NB: questa giornata o meglio questo trasferimento potrebbe non essere adatto a tutti essendo un percorso lungo e pogo agevole. Essendo l'unico tratto dissestato, chi vuole può, in alternativa, tornare a Lhasa da Shegar e prendere volo interno tornando a Kathmandu in aereo.
L’opzione, da verificare con lo staff, richiede un supplemento di costo.

14° Giorno - sabato 25 agosto - Kathmandu - Rientro in Italia

Prima colazione in Hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo di linea Turkish Airlines per Istanbul delle ore 07.35. Arrivo alle 12.55 e proseguimento con volo di linea Turkish Airlines per Milano delle ore 16.25. Arrivo a Milano Malpensa alle ore 18.25.

Hotel previsti (o similari)

Stelle :
Tzetang Hotel Tzetang
Shigatse Hotel Shigatze
Shegar Hotel Everest
Kyirong Hotel Kyirong Grand
Stelle :
Lhasa Four Point Sheraton
Stelle :
Kathmandu Hotel Yak & Yeti



Alla scoperta di Shigatse Shigatse, tibet

Oggi visitiamo la seconda città del Tibet, immersa in un paesaggio da sogno e importante centro religioso e culturale: scopriamo insieme Shigatse!  Il suo nome significa terra fertile. Si trova in una piana dove confluiscono due grandi fiumi, il Brahmaputra […]

The post Alla scoperta di Shigatse appeared first on Be Earth.





Visitare Lhasa, tra terra e cielo Lhasa

La più importante città del Tibet è sinonimo di spiritualità e grandi splendori, segnati dalle difficili contraddizioni della storia contemporanea. Si trova a 3.500 metri ed è una delle città più alte al mondo. Capitale della Regione Autonoma del Tibet, […]

The post Visitare Lhasa, tra terra e cielo appeared first on Be Earth.


Il viaggio in fuoristrada 4×4 Il viaggio in fuoristrada 4x4

Un viaggio in fuoristrada è il modo più completo ed entusiasmante per esplorare e scoprire un Paese. Viaggiare con un veicolo 4×4 o con un Suv consente infatti di raggiungere luoghi che gli itinerari “normali” non comprendono e permette di […]

The post Il viaggio in fuoristrada 4×4 appeared first on Be Earth.



Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Speciale Agosto - Tibet Overland - Partenza 12 Agosto

 








Aiutaci a migliorare